moon-2270386_1920

Taglio sì o taglio no? Se sei un’eterna indecisa puoi affidarti alla luna!

Sento spesso parlare di tagliare i capelli in base alle fasi lunari, ma sarà davvero efficace per avere una chioma che cresca sana e veloce o è solo un falso mito da sfatare? Bé, non ci sono prove scientifiche ma provare non costa nulla. Vediamo insieme in base a quali fasi lunari possiamo decidere di tagliare i capelli.

Dice il proverbio: «Gobba a Ponente, luna crescente, gobba a Levante, luna calante».

Per capirci:

fasi_lunari

Durante la fase crescente, se vuoi che crescano più rapidamente e più forti,  puoi anche solo spuntare i capelli. Addirittura, si dice che il momento migliore, in cui la luna esercita più attrazione, è tra le 12:00 e le 18:00.

Se invece la luna è calante, puoi andare a fare il taglio all’ultimo grido, specialmente se i tuoi capelli hanno bisogno di essere rivitalizzati e hanno un aspetto danneggiato e secco.

Pessima idea, invece, tagliare i capelli durante la fase di luna nuova quando cioè essa si interpone tra la Terra ed il Sole. Il motivo? Perché i capelli in questo momento tendono ad essere molto più fragili e a spezzarsi velocemente senza garantire una rapida ricrescita.

In generale, comunque, tieni presente che è importante tagliare una volta ogni 2/3 mesi almeno di 1 o 2 cm le punte; soprattutto se hai i capelli molto rovinati e se  li sottoponi spesso a tinte o altri trattamenti chimici molto aggressivi.

Se invece i tuoi capelli non sono rovinati, puoi anche attendere 3 o 4 mesi prima di spuntarli.

Ci  hai mai pensato? Sarà vero o l’influenza della luna è solo uno dei tanti miti popolari?