beautiful-1854283_1920

Il vecchio proverbio recita: tutti i nodi vengono al pettine!

Effettivamente quando ci sono, il pettine non può fare a meno di farteli notare e spesso districare i capelli può diventare una vera e propria battaglia.

Ma perchè si formano i nodi? Le cause possono essere diverse:

  • i capelli lunghi e sottili tendono ad aggrovigliarsi ad ogni movimento;
  • i capelli molto secchi, sfibrati e con doppie punte sono più soggetti ad annodarsi tra di loro;
  • i capelli sensibilizzati dai trattamenti chimici come decolorazioni e permanenti avendo le squame aperte, si impigliano tra di loro rendendoli difficili da separare.

E allora vediamo qualche suggerimento su come evitare che succeda:

  • Idrata i capelli ogni volta che li lavi, è una regola che non dovrebbe mai essere dimenticata.
  • Quando sei davanti allo scaffale scegli shampoo e maschera più idonea e ricorda, attenzione all’etichetta, un prodotto con alcool disidrata il capello, così come per i così detti “ammorbidenti” che per la maggior parte delle volte sono costituiti unicamente da siliconi.
  • Dopo aver applicato la maschera, pettina bene i capelli avendo cura di distribuire bene il prodotto, lascia in posa un paio di minuti e poi sciacqua abbondantemente.
  • Asciuga i capelli tamponandoli delicatamente senza strofinarli tra loro e tieni il phon a basse temperature.
  • Taglia i capelli ogni tre/quattro mesi per evitare che si formino le doppie punte, sarà più facile districare i capelli con le punte in buone condizioni.
  • Utilizza un olio specifico sulle punte per ritardare la biforcazione delle stesse.

Piccoli accorgimenti per il gusto di spazzolarsi i capelli senza più problemi!